Iscrizione
DOTTORE COMMERCIALISTA (SEZIONE A) - ESPERTO CONTABILE (SEZIONE B)
1
L'esercizio della professione di Dottore Commercialista e di Esperto Contabile è condizionata all'iscrizione all’Albo Professionale, che è possibile richiedere solo dopo il superamento di un Esame di Stato.
Tale Esame di Stato può essere sostenuto solo dopo avere portato a termine un periodo di “pratica professionale” di durata triennale.
La pratica (o tirocinio) può essere svolta presso un Professionista iscritto all'Albo Professionale da almeno cinque anni; in ciascun Ordine locale è istituito il “Registro dei Tirocinanti”.
Il “Registro dei Tirocinanti” è diviso nelle seguenti 2 sezioni:
 
-         Praticanti Dottori Commercialisti (Sezione A)
-      Praticanti Esperti Contabili (Sezione B) 
 
Al fine di monitorare il percorso formativo alla professione, il praticante è tenuto alla compilazione dell’apposito “Libretto” rilasciato dall’Ordine competente al momento dell’iscrizione al “Registro dei Tirocinanti”.
Tale compilazione avviene due volte l’anno (entro il 31 gennaio e il 31 luglio) ed è finalizzata ad evidenziare gli atti professionali più rilevanti alla cui predisposizione e redazione il praticante ha partecipato nel corso del semestre di riferimento, nonché le questioni professionali di maggior rilievo trattate nel corso del medesimo periodo di tempo.
 
 
Sezione B - Laurea Triennale
 
Possono essere iscritti nella sezione praticanti Esperti Contabili coloro che siano in possesso:
-         di una laurea nella classe 17-Scienze dell'economia e della gestione aziendale,
-         di una laurea nella classe 28-Scienze economiche.
 
 
 
Sezione A - Laurea Magistrale (o specialistica) o Laurea rilasciata dalle Facoltà di Economia “vecchio ordinamento” (quadriennale)
 
Dal 1° gennaio 2008 possono essere iscritti nella sezione praticanti Dottori Commercialisti coloro che siano in possesso:
-         di una laurea magistrale (specialistica) nella classe 64/S-Scienza dell'economia;
-         di una laurea specialistica (magistrale) nella classe 84S-Scienze economico-aziendali;
-         di una laurea rilasciata dalle facoltà di Economia secondo l'ordinamento previgente ai decreti della riforma universitaria (articolo 17, comma 95 della legge 127/1997).
 
È opportuno ricordare che per iscriversi nella sezione A – Dottori Commercialisti, è possibile svolgere la pratica professionale in modo contestuale al Corso di Laurea Magistrale (Specialistica). In questo caso il praticante sarà iscritto temporaneamente nella sezione praticanti Esperti Contabili (sezione B) e solo successivamente con il titolo di Laurea Magistrale (Specialistica) potrà sostenere l’esame per la sezione A.
 
Tutti i documenti utili per iscrizione/modifiche/comunicazioni al Registro del Tirocinio di Dottore Commercialista o Espero Contabile sono scaricabili all’interno della sezione Praticanti/Modulistica.
 
 
 
 
 
REVISORI CONTABILI
 
La disciplina del tirocinio per Revisori Contabili è contenuta nel D.P.R. 6 marzo 1998 n. 99 (Regolamento recante norme concernenti le modalità di esercizio della funzione di revisore contabile).
Al registro del tirocinio, tenuto presso il Ministero della Giustizia, possono iscriversi tutti coloro i quali intendano conseguire i requisiti necessari per il successivo accesso al registro dei revisori contabili.
Il tirocinio, di durata triennale, deve essere svolto presso un revisore contabile iscritto nel relativo registro tenuto presso il Ministero della Giustizia, anche nell’ambito di società di revisione iscritte all’Albo speciale istituito presso la Commissione Nazionale per le Società e la Borsa (CONSOB).
E’ importante evidenziare che sono esonerati dall’esame da Revisore Contabile coloro che abbiano sostenuto con esito positivo un esame di Stato avente ad oggetto le stesse materie dell’esame per revisore contabile.
In particolare, l’esonero opera per coloro che abbiano sostenuto con esito positivo l’esame per l’abilitazione alla Professione di Dottore Commercialista a partire dalla prima sessione del 1997, in quanto lo stesso risulta integrato con le materie di cui all’articolo 4 del D.Lgs 88/92 con il D.M. 24 ottobre 1996, n. 654.
In questo caso, è comunque necessario iscriversi presso il Registro del tirocinio dei Revisori Contabili e al termine di ciascun anno di tirocinio (l’anno di tirocinio decorre dalla data di ricezione della domanda di iscrizione), entro i 60 giorni successivi, il tirocinante deve obbligatoriamente redigere e trasmettere una relazione, asseverata dal soggetto presso il quale è stato svolto il tirocinio medesimo, nella quale siano specificati gli atti e i compiti concernenti l’attività di revisione contabile alla cui predisposizione o svolgimento egli ha partecipato.
 
Tutti i documenti utili per iscrizione/modifiche/comunicazioni al Registro del Tirocinio sono scaricabili all’interno della sezione Praticanti/Modulistica.

Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Parma - Viale A. Fratti, 56 - 43121 - Parma (PR) - C.F.: 92135050349 - P.IVA: 02541850349
WebSite by MediaTek